Cocktail e Aperitivi Analcolici

Cocktail e Aperitivi Analcolici

I cocktail sono delle bevande ottenute mixando altre bevande e se tra queste non vi è presenza di alcol, parliamo di cocktail analcolici; quest'ultimi sono ideali per minorenni o per persone che devono mettersi alla guida e non sono meno deliziosi ed esotici di quelli che contengono alcool.
L'ingrediente principale solitamente è il succo di frutta, al quale vengono miscelate altre bevande analcoliche quali bibite, latte, caffè, succo di verdura, sciroppi, acqua.
Il tutto può venire addolcito con zucchero o miele, aromatizzato con salse e spezie e guarnito con frutta.

Gli aperitivi analcolici, come per quelli alcolici, sono delle bevande sorseggiate prima di cena per stimolare l'appetito e sono comuni soprattutto in Italia e Francia, dove l'aperitivo è nato, anche se sono molto diffusi ormai anche in altri stati.
Anche se l'aperitivo non è considerato una bevanda ma uno stile di vita, in quanto si può usare per aperitivo anche il succo di frutta o la bibita, ci sono comunque dei drink creati apposta allo scopo, quali per esempio Gingerino, Sanbitter o Crodino.
L'aperitivo viene solitamente accompagnato da spuntini che precedono anch'essi il pasto. Essi comprendono olive, patatine fritte, pizzette, salatini, arachidi, formaggio, paté, cracker, grissini.


Nessun prodotto da mostrare in questa categoria.